Apprendistato


L’apprendistato è un rapporto di lavoro speciale che ha lo scopo di far acquisire ai giovani una qualifica attraverso lo svolgimento contemporaneo di attività lavorativa e formazione. L’attività formativa è obbligatoria per legge e il suo mancato svolgimento comporta l’annullamento del contratto di apprendistato, il recupero della differenza dei contributi ed una sanzione amministrativa pari al 100% dei contributi evasi. Le aziende che hanno assunto o intendono assumere figure con contratto di apprendistato, in base alla normativa vigente, possono usufruire di alcune interessanti opportunità di finanziamento a supporto dell’obbligo di formazione dei propri apprendisti.

La legge prevede due discipline diverse per gli apprendisti assunti prima e dopo la data del 26 aprile 2012:

Apprendisti assunti fino al 25/04/2012 
Per questi non opera il DLgs 167/2011, ovvero il nuovo TU sull’apprendistato): sono previste 120 ore di formazione obbligatoria all’anno. Per questi apprendisti Confcommercio Umbria eroga, anche per l’anno 2013, le 120 ore di formazione obbligatoria annua in modo completamente gratuito, in presenza del finanziamento provinciale.

Apprendisti assunti – ai sensi del nuovo TU – a partire dal 26/04/2012:
Per questi la Regione Umbria non ha ancora regolamentato nulla per la formazione obbligatoria: base e trasversale.  Iter in qualità di ente di formazione accreditato di Confcommercio Umbria – propone moduli professionalizzanti per  gli apprendisti che rientrano nei contratti del terziario/commercio/servizi/turismo/studi professionali.