ADDETTO QUALIFICATO ALLA LAVORAZIONE DELLE CARNI (MACELLAIO)

Finalità e obiettivi generali del progetto:

INNOVAZIONE TERZIARIO S.C. A R.L. – “ITER S.C. A R.L.” – IMPRESA SOCIALE propone il corso “ADDETTO QUALIFICATO ALLA LAVORAZIONE DELLE CARNI (MACELLAIO)per un totale di:

  • 12 allievi
  • 334 ore di attività formativa di cui 166 ore di teoria e 168 ore di pratica
  • 480 ore di tirocinio curricolare all’interno di un’impresa (4 mesi)
  • Dichiarazioni disponibilità prodotte per N. 10 assunzioni
L’analisi dei fabbisogni professionali strutturata ha evidenziato la necessità di valorizzare e recuperare antichi mestieri attraverso una figura professionale in grado di lavorare e trasformare prodotti carnei in combinazioni alimentari tradizionali e/o preparati anche finalizzati alla vendita al dettaglio alimentare in integrazione a quella del libero servizio.
Lo stanziamento del suddetto percorso formativo nasce dall’esigenza di reperire competenze specialistiche e distintive che possano contribuire al potenziamento delle capacità di vendita di prodotti ad alto margine come le carni, valorizzando i prodotti tipici locali e del territorio.

Requisiti di accesso:

  • 12 disoccupati/inoccupati, giovani e adulti, iscritti al Centro per l’impiego della Regione Umbria, che abbiano compiuto 18 anni di età, o assolto al diritto/dovere all’istruzione e formazione.
  • Nessun titolo di studio specifico richiesto
  • per i cittadini/e extracomunitari/e documentazione comprovante il rispetto delle normative vigenti in materia di soggiorno in Italia.

Modalità di compilazione e di presentazione della domanda:

La DOMANDA DI ISCRIZIONE (Scarica qui) va debitamente sottoscritta e redatta in carta semplice ai sensi del DPR n. 445/2000 ed acc"ompagnata da fotocopia chiara e leggibile di un documento di riconoscimento in corso di validità. In essa il candidato dovrà dichiarare:
  • Generalità (nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale);
  • Indirizzo di residenza e domicilio
  • Recapito telefonico;
  • Indirizzo di posta elettronica/PEC
  • Cittadinanza;
  • ove occorra permesso di soggiorno e data di scadenza;
  • Titolo di studio (indicare anche data del conseguimento ed Istituto/Università);
  • Stato di disoccupazione /inoccupazione (iscrizione ad uno dei Centri per l’Impiego della Regione Umbria- ai sensi del D.lgs n.150/2015 e successive modifiche);
  • Eventuali riserve
  • Autorizzazione, a favore del Soggetto attuatore e della Regione Umbria a trattare i dati riportati nella domanda per l’adempimento degli obblighi di legge, per i fini propri dell’attività formativa, per comunicazioni a soggetti esterni (professionisti, aziende, società, enti) ai fini di possibili assunzioni e/o della creazione di banche dati, dell’art. 13 REG (UE) 2016/679°
Inoltre ai sensi dell’art. 3 del DPR n. 445/2000, “(…) i cittadini di stati non appartenenti all’Unione  regolarmente soggiornanti n Italia, possono utilizzare le dichiarazioni sostitutive di cui agli articoli 46 e 47 limitatamente agli stati aderenti, alle qualità personali e ai fatti certificabili o attestabili da parte di soggetti pubblici italiani, fatte salve le speciali disposizioni contenute nelle leggi e nei regolamenti concernenti la disciplina dell’immigrazione e la condizione dello straniero. (…)
Riguardo ai titoli di studio conseguiti all’estero, si dovrà produrre copia della documentazione originale con relativa dichiarazione di valore, traduzione giurata ed equiparazione. Alla domanda possono essere allegati un curriculum studi e attività lavorative svolte, nonché altra documentazione utile ai fini dell’ammissione al corso.

La domanda, unitamente alla documentazione allegata, dovrà essere presentata a INNOVAZIONE TERZIARIO SCARL-IMPRESA SOCIALE entro e non oltre le ore 18.00 del giorno 20/05/2021 con le seguenti modalità:
  • A mano
  • A mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno. La domanda si considera prodotta in tempo utile qualora spedita entro il termine perentorio sopra indicato a pena di esclusione; a tal fine farà fede la data e il timbro apposti dall’ufficio postale, avendo cura che risulti anche l’ora di spedizione.
  • A mezzo Pec (Posta elettronica certificata) all’indirizzo innovazioneterziario@pec.it.
Per garantire la piena leggibilità i documenti devono essere in formato PDF.

 Il Soggetto attuatore non assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni causata da inesatta indicazione del recapito oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo, o per eventuali disguidi o ritardi postali/telegrafici o imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o di forza maggiore.

Modalità di accertamento e procedura di selezione:

  • L’istruttoria delle domande di candidatura (rilevazione dei requisiti formali) alla selezione rappresenta il primo step del processo di selezione. Verrà verifica la regolarità della domanda e il possesso dei requisiti formali minimi di partecipazione. Il possesso di tutti i requisiti sarà condizione necessaria per l’ammissione alla selezione.
  • Test a risposta multipla (Valutazione 40 pt); con la finalità di accertare competenze afferenti la comprensione, il ragionamento, la produzione e la raccolta di informazioni contenute in testi scritti, grafici, tabelle.
  • Colloquio attitudinale e motivazionale individuale (Valutazione 60 pt); condotto in maniera uniforme nei confronti di tutti i candidati, così che essi possano essere posti nelle medesime condizioni.
Lo scopo della selezione sarà quello di valutare le richieste dei partecipanti secondo criteri oggettivi rappresentati dallo stesso test e colloquio attitudinale motivazionale.
La data, l’ora e la modalità di svolgimento delle prove saranno comunicate nella sezione COMUNICAZIONE MODALITA’ SVOLGIMENTO DELLE PROVE almeno 15 giorni prima.
L’elenco degli ammessi al percorso sarà pubblicato nel suddetto sito web nell’apposita sezione “ELENCO DEGLI AMMESSI AL PERCORSO FORMATIVO (MACELLAI)” senza ulteriore obbligo di comunicazione e sarà pertanto cura dei candidati informarsi sull’esito.
TALE PUBBLICAZIONE HA VALORE DI NOTIFICA A TUTTI GLI EFFETTI, SENZA ULTERIORE OBBLIGO DI COMUNICAZIONE.

Modalità di svolgimento e attestazione prevista:

La formazione teorica si svolgerà secondo le disposizioni regionali e nazionali anti-covid in modalità FAD sincrona ovvero, nel caso in cui la situazione epidemiologica lo consenta presso la sede di INNOVAZIONE TERZIARIO SCARL-IMPRESA SOCIALE, VIA FONTIVEGGE 55 PERUGIA.
Il percorso formativo integrato inizierà presumibilmente entro GIUGNO 2021; sarà interamente gratuito; alle/agli allieve/i verrà riconosciuta una indennità mensile relativa alla fase di tirocinio pari ad € 600,00 se svolti nell’ambito del territorio regionale, € 800,00 se svolti nell’ambito del territorio extraregionale.
La frequenza è obbligatoria ed ogni allievo per accedere al tirocinio dovrà aver frequentato almeno il 75 % delle ore di formazione teorica, e per essere ammesso all’esame finale dovrà aver frequentato almeno il 75% sia delle ore di formazione teorica sia di quelle del tirocinio.
Al termine del percorso formativo a coloro che avranno superato l’esame finale sarà rilasciato.
  • Il certificato di qualificazione professionale ai sensi del Sistema CERTUM di cui alla DGE. N. 834/2016 e s.m.i. di “Addetto alla lavorazione delle carni (macellaio)”.
  • L’Attestato HACCP (ai sensi del Reg. Ce 852/2004 e DGR 93/2008 e s.m).
  • L’Attestato sulla “Sicurezza nei luoghi di lavoro”.

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI E DETTAGLI CONSULTARE “L’AVVISO PUBBLICO”

DOMANDA DI ISCRIZIONE – (Scarica qui)

COMUNICAZIONE MODALITA’ SVOLGIMENTO DELLE PROVE

ELENCO DEGLI AMMESSI AL PERCORSO FORMATIVO (MACELLAI)